Calabria judaica - Sud ebraico

Calabria judaica ~ Sud ebraico
Storia, cultura e attualità ebraiche in Calabria
con uno sguardo al futuro e a tutto il Meridione

Secondo una leggenda, che attesta l'antica frequentazione orientale della nostra regione, Reggio fu fondata da Aschenez, pronipote di Noé.
La sinagoga del IV secolo, ricca di mosaici, di Bova Marina, è la più antica in Occidente dopo quella di Ostia Antica; a Reggio fu stampata la prima opera in ebraico con indicazione di data, il commento di Rashì alla Torah; Chayim Vital haQalavrezì, il calabrese, fu grande studioso di kabbalah, noto anche con l'acronimo Rachu.
Nel Medioevo moltissimi furono gli ebrei che si stabilirono in Calabria, aumentando fino alla cacciata all'inizio del XVI secolo; tornarono per pochi anni, richiamati dagli abitanti oppressi dai banchieri cristiani, ma furono definitivamente cacciati nel 1541, evento che non fu estraneo alla decadenza economica della Calabria, in particolare nel settore legato alla lavorazione della seta.
Dopo l’espulsione definitiva, gli ebrei (ufficialmente) sparirono, e tornarono temporaneamente nella triste circostanza dell’internamento a Ferramonti; oggi non vi sono che isolate presenze, ma d'estate la Riviera dei Cedri si riempie di rabbini che vengono a raccogliere i frutti per la celebrazione di Sukkot (la festa delle Capanne).
Questo blog è dedito in primo luogo allo studio della storia e della cultura ebraica in Calabria; a
ttraverso questo studio vuole concorrere, nei suoi limiti, alla rinascita dell'ebraismo calabrese; solidale con l'unica democrazia del Medio Oriente si propone come ponte di conoscenza e amicizia tra la nostra terra e Israele.

IN PRIMO PIANO: eventi e appuntamenti

GIORNO DELLA MEMORIA 2017: INIZIATIVE IN CALABRIA

c

c

martedì 25 gennaio 2011

Giornata della Memoria: altri eventi

Da TeleReggioCalabria
Per la Giornata della memoria, che è in corso in settimana, questa una selezione delle iniziative, dei convegni, delle rappresentazioni teatrali in Calabria


Lunedì 24 gennaio
Reggio Calabria
Messa in scena dello spettacolo "Il silenzio dei vivi" dell'Officina teatrale dell'Accademia Civica, nell'ambito delle manifestazioni della Giornata della memoria. (h. 21.00 - Teatro Cilea)
Reggio Calabria Lezione del prof. Pasquale Amato nell'ambito della Giornata della memoria. (h. 23.00 - Reggio Tv, con replica il 27 e il 29)

Martedì 25 gennaio
Cosenza
Presentazione del volume di Leonardo Falbo "Non solo Ferramonti, ebrei internati in provincia di Cosenza" nell'ambito delle manifestazioni organizzate dall'Icsaic per la Giornata della memoria. (h. 18.00 - Terrazzo Pellegrini)
Reggio Calabria Messa in scena dello spettacolo "Il silenzio dei vivi" dell'Officina teatrale dell'Accademia Civica, nell'ambito delle manifestazioni della Giornata della memoria. (h. 21.00 - Teatro Cilea)

Mercoledì 26 gennaio
Aiello Calabro
Iniziativa nell'ambito della Giornata della memoria organizzata dall'Icsaic. (h. 10.00 - Istituto comprensivo). Analoga iniziativa alle 10.30 ad Aprigliano
Cosenza
Conferenza stampa per la presentazione del progetto "Treno della memoria" organizzato dalla Provincia in occasione della Giornata della memoria. Partecipa il presidente dell'ente, Mario Oliverio. (h. 11.30 - Sede Provincia)

Giovedì 27 gennaio
Rogliano
Giornata di studi in occasione della Giornata della memoria. Alle 17.30 inaugurazione di una mostra alla Casa delle Culture e alle 18.00 presentazione del libro "Non solo Ferramonti". (h. 10.00 - Istituto superiore Guarasci)
Rossano Proiezione di un film sulla Shoah con la partecipazione degli studenti delle scuole cittadine. Seguirà un dibattito. L'iniziativa è promossa dall'Amministrazione comunale. (h. 10.00 - Cineteatro)
Catanzaro Il prefetto, Antonio Reppucci, consegna le medaglie d'onore a due deportati nei lager nazisti ed ai familiari di altri internati che sono deceduti. (h. 11.00 - Prefettura)
Castrolibero Manifestazione sul tema "La memoria per la vita" organizzata dall'Amministrazione comunale in occasione della Giornata della memoria. Partecipa il sindaco, Orlandino Greco. (h. 11.00 - Aula Magna Polo Scolastico)
Catanzaro Il Movimento antirazzista propone l'iniziativa "Letture per non dimenticare" promossa in occasione della Giornata della memoria. (h. 18.00 - Scuola media Patari)
Cosenza Celebrazione per la Giornata della memoria del 2011 con la rappresentazione del testo "Vuoti di memoria". (h. 20.30 - Piccolo Teatro Unical). L'iniziativa si ripeterà il 28
Catanzaro Messa in scena dello spettacolo "Il silenzio dei vivi" dell'Officina teatrale dell'Accademia Civica, nell'ambito delle manifestazioni della Giornata della memoria. (h. 21.00 - Teatro Politeama)

Venerdì 28 gennaio
Amantea
Il responsabile sezione didattica Icsaic, Leonardo Falbo, tiene una lezione sul tema "Shoah, ebrei internati in provincia di Cosenza" nell'ambito delle iniziative per la Giornata della memoria. (h. 10.30 - Itc Mortati)
Catanzaro Messa in scena dello spettacolo "Il silenzio dei vivi" dell'Officina teatrale dell'Accademia Civica, nell'ambito delle manifestazioni della Giornata della memoria. (h. 21.00 - Teatro Politeama)

Sabato 29 gennaio
Castrovillari
Iniziativa promossa dall'Icsaic nell'ambito della Giornata della memoria. (h. 10.00 - Aula magna Istituto istruzione secondaria). Analoga iniziativa alle 17 a Lungro
Cosenza
Rappresentazione del lavoro teatrale "Il diario di Anna Frank" in occasione della Giornata della memoria. (h. 10.30 - Auditorium Guarasci liceo classico Telesio).

Nessun commento: